“Contratto di rete come driver per l’internazionalizzazione”, una tesi su Crearete

20th gennaio 2012

Ad inizio settembre 2011 Katia Calesini ci ha contattato per avere informazioni sul contratto di rete CreaRete, in vista di una tesi di laurea triennale.

Oggi quella tesi è una realtà dal titolo “Il Contratto di rete come driver per l’internazionalizzazione delle Pmi: l’esperienza di CreaRete” e Katia si è laureata in Economia Aziendale nella Facoltà di Economia dell’Università Carlo Bo di Urbino.

 

CreaRete è nata con lo scopo di aiutare altre aziende che vogliono accedere al contratto di rete per promuovere la cultura delle aggregazioni e realizzare concentrazioni d’impresa. Essa stessa è un contratto di rete, il primo nato nelle Marche, e associa le imprese Mpa (consulenza legale), Nautes (web agency), noi di PressCom (comunicazione) e Tradefin (finanziamenti e progetti europei).

Be Sociable, Share!

speak Your Mind