Esercizi di scrittura

29th maggio 2012

Scrivere bene non è un dono di natura. Occorre imparare a farlo.

Noi che scriviamo per lavoro, sappiamo quanto sia importante l’esercizio e la pratica continua. Per questo non ci spaventano i sabato mattina dedicati al confronto e all’approfondimento. Proprio come quello appena passato in cui l’intero staff Presscom si è tuffato in una full immersion, guidata dal nostro Presidente, Laura Marinelli, sulle tecniche avanzate di scrittura efficace. Una sorta di versione pro  del corso, più basico, che di solito è rivolto a manager e impiegati d’azienda interessati ad accrescere le proprie capacità comunicative.

Perchè non si finisce mai di imparare.  E fare pratica, confrontarsi, interagire su questo tema aiuta a trovare idee sempre nuove e stimolanti per affrontare al meglio il nostro lavoro!

Eccoci qua:

Vi lascio con una frase scovata su Il mestiere di scrivere, un blog  sulla scrittura che vi consiglio di seguire.  La citazione è da Stop stealing dreams (what is school for?)  di  Seth Godin, imprenditore, scrittore e oratore americano.

“Scrivere è un continuo parlare, ma in forma organizzata. È avere il coraggio di dare forma a un’idea. Quando parliamo possiamo aggirare le questioni importanti, contraddirci, essere imprecisi. Quando scriviamo, invece, non c’è modo per sgusciar via. Nel mondo interconnesso chi scrive in modo efficace può vedere le proprie idee diffondersi a cento o a un milione di persone. Scrivere (sia in pubblico con i social network, sia in privato all’interno di un’organizzazione) è lo strumento per diffondere le nostre idee. Scrivere mette in moto la parte più sofisticata del nostro cervello e ci costringe a organizzare i pensieri.”

 

 

Be Sociable, Share!

speak Your Mind