Giornalisti in vacanza: intervista a Olga Longa di Bagno e Accessori

5th luglio 2011

Olga Longa è direttore di Bagno e Accessori, prestigiosa rivista specializzata del gruppo Sole 24 Ore. Quest’estate ha deciso di passare le sue vacanze nelle Marche, che ha percorso da sud a nord.
L’abbiamo intervistata…

Che zone hai visitato nella tua settimana nelle Marche? Mare, montagna, campagna, città…

Sono arrivata fino a San Benedetto e poi sono risalita a Pesaro seguendo la costa, ma anche l’interno.
Meravigliosi i posti e le persone sempre molto disponibili. Cibo buono a prezzi accessibili, con un solo eccesso a Senigallia…  ma comunque è andato benissimo perché era la sera del compleanno di mio marito (50 anni da festeggiare assolutamente!).

Percorso quindi effettuato: S. Benedetto, Fermo, Ascoli, Civitanova, Macerata, Recanati, Loreto, Conero, Ancona, Senigallia, Pesaro.

Visualizza Un tour da favola in una mappa di dimensioni maggiori

Che impressioni generali hai avuto?

Molto positive. Non ci sono stati inconvenienti né delusioni!
Spettacolari la passeggiata di San Benedetto con quelle meravigliose palme e i parchetti con arredo urbano alternativo. Bellissimo! E del Conero invece penso porterò per sempre il ricordo, visto che oltretutto, grazie alla bassa (per la mia pelle) salinità del mare mi ha consentito di fare un bagno meraviglioso che sognavo da tempo, senza ripercussioni sulla pelle.  I colori della natura, compreso il bianco abbagliante della spiaggia di ciottoli bianchi in contrasto con il blu del mare, mi hanno inebriata e penso che ci tornerò per una vacanza di relax. Abbiamo soggiornato in quello splendido Fortino Napoleonico di Portonovo, con cena romantica sul mare. Qui accoglienza ottima, buon cibo, vista spettacolare, anche se la camera era un po’ piccola (ovviamente bisogna tener conto della struttura originaria) e il bagno con standard non proprio da 4 stelle (almeno per quanto riguarda la camera che occupavo). Ma sono sicura che miglioreranno! Devo anche dire che la mia è una deformazione professionale per quanto riguarda l’argomento bagno!
Vorrei aggiungere che i marchigiani (fieri) non sono proprio votati al turismo perché stanno benissimo nella loro splendida regione e, come mi hanno confermato durante la vacanza, loro non hanno bisogno di molto altro. E ci credo! Hanno mare, terra (coltivata, anche se quei pannelli solari….) cibo buono, artigianalità e industria in proporzione giusta per un buon vivere…
A questo proposito come non approfittare di quei meravigliosi outlet di pelletterie e abbigliamento? Mi sono divertita e li consiglio a tutti!

Cosa potrebbe essere migliorato, per il turismo, nella nostra regione?

La ricettività. Un solo albergo a 5 stelle a Pesaro, mi sembra un po’ troppo poco per una regione che ha le coste tutte con le bandiere blu di Legambiente! Esiste un turismo di qualità (non cafonal) che vuole alloggiare in strutture confortevoli (che non vuol dire per forza super attrezzate) ma che accolgano in ambienti progettati e arredati con soluzioni intelligenti ma anche gratificanti esteticamente, per chi ha anche questo tipo di esigenze. Se questo vuol dire spendere di più, personalmente va bene! Il turismo penso sia sempre più orientato verso soggiorni di breve periodo che proprio per questa ragione necessitano di un trattamento migliore (pochi giorni, ma coccolati in spazi organizzati e gestiti al meglio).

Per finire penso che i marchigiani abbiano trovato un angolo di paradiso.

 

Be Sociable, Share!

Un pensiero su “Giornalisti in vacanza: intervista a Olga Longa di Bagno e Accessori

  1. 10th settembre 2013

    arianna grassi

      #

    carino
    ciao

speak Your Mind