In visita alla sede Moncaro a Pechino

4th giugno 2012

Il nostro terzo giorno in Cina inizia con la visita alla sede Moncaro a Beijing.

Ci aspettavamo un ufficio piccolo, consono ad uno stato di avvio ed invece ci troviamo di fronte ad uno staff di dieci professionisti  che curano i rapporti con i cinque punti vendita Moncaro sparsi in tutta la Cina, guidati da Stefano Deng , imprenditore giovane molto attivo e partner nella joint-venture Moncaro. Nella foto è con la moglie Bianca, docente di italiano all’Università di Beijing, nel suo ufficio arredato in perfetto stile “chinese”. Stefano e Bianca parlano perfettamente italiano.

Laura è nell’ufficio di Stefano , a fianco all’angolo della cultura cinese: il libro che si legge in verticale e l’angolo del tè.

L’assessore all’Agricoltura della Regione Marche è nella sala degustazione insieme a Doriano Marchetti, presidente Moncaro, Domenico Sgariglia, vicepresidente Moncaro, Stefano e Bianca Deng, Gianni Moreschi e lo staff Moncaro Beijing.

La delegazione della Regione Marche, in primo piano Gabriele Micozzi e Daniela Pirani, Fabio Cecconi e Paolo Petrini in seconda linea, guardano incuriositi l’omaggio che l’azienda ha voluto fare ai suoi ospiti. Si tratta di un timbro personalizzato con nome e cognome scritti per esteso e vaso di inchiostro rosso, in una magnifica scatola in seta rossa,il colore imperiale.

Ecco come appare il timbro a nome Gianni Moreschi. Per dirla tutta … ci siamo proprio emozionati!

Paolo Petrini osserva l’angolo esposizione  dove, oltre alle bottiglie dei vini Moncaro ci sono anche le prestigiose testate cinesi su cui Moncaro è presente. Ed infine all’uscita  del bel grattacielo in cui è la sede dell’azienda.

Ed ora? Direzione matrimonio. Che vuol dire? Lo scoprirete solo leggendoci…a presto per nuovi aggiornamenti

Be Sociable, Share!

speak Your Mind